≡ Menu

Carrington Blog in italiano

download

WordPress offre un ampio numero di temi grazie ai quali é possibile gestire nonché personalizzare l’aspetto online del proprio weblog. La maggior parte di essi é in lingua inglese quindi, come spesso accade, spetterà  all’aministratore del sito il tradurre quei termini piú comuni che vengono generalmente utilizzati frontend per poter interagire con i propri lettori. Non tutti i blogger però hanno ha la capacità  tecnica di poter operare con serenità  direttamente sui codici dei file inoltre, qualora il tema venisse aggiornato , il lavoro di traduzione line by line andrebbe inesorabilmente perduto.

Carrington Blog é un ottimo tema non localizzato in lingua italiana per il quale ho avuto la possibilità  di creare grazie all’editor Poedit i file .mo e .po che permettono di potere effettuare una localizzazione differente da quella nativa. Nel nostro caso, ho avuto quindi la possibilità  di tradurre completamente il tema in italiano.

Installazione:

  1. Scaricare e decomprimere l’archivio .zip del tema
  2. Inserire il file it_IT.mo nella cartella principale del tema
  3. Upload della cartella ‘carrington-blog’ in wp-content/themes/
  4. Attivare Carrington Blog
  5. Impostare la configurazione (admin – Bacheca/Aspetto/Opzioni tema in uso)

Localizzazione:

Ho realizzato il file di localizzazione in italiano per il tema. Affinché i file di traduzione del tema possano essere sempre disponibili ed aggiornati alla ultima versione, sarà  necessario scaricare l’archivio carrington-it_IT.zip qui sotto ed estrarre quindi i file it_IT.po ed it_IT.mo. Ad operazione avvenuta, caricare il file it_IT.mo nella cartella principale del tema.

Download

Carrington Blog in italiano { Versione 2.2 | file ".zip" | 7.21 KB | Last Updated 28-10-2009 | 1594 hits }

Carrington Blog

Versione: 2.2
Ultimo aggiornamento: 16-8-2009
Sito autore: Carrington Theme
Theme Directory
[tab:END]

{ 25 comments… add one }

  • cvostra 19 febbraio 2011, 12:08

    Grazie molto utile.

  • Marco 28 ottobre 2009, 17:34

    Ciao, ottimo lavoro complimenti. L’unica cosa e’ che il link per il download del files in italiano non funziona. Puoi controllare?

    Ciao..

    • gidibao 28 ottobre 2009, 18:36

      Ciao Marco,

      grazie per la segnalazione e per i complimenti!

      Prova ora: dovrebbe funzionare…

      PS
      ho anche aggiornato la traduzione ;-)

  • gidibao 20 gennaio 2009, 18:07

    Ciao Peppe,

    ottima notizia!!! Vedo anche che la migrazione da Blogger é avvenuta con successo ;-)

    Circa la visualizzazione del numero dei post, sarà  necessario apportare delle modifiche al Loop del tuo tema (archive.php). Senza la modifica del file, il numero di post che viene definito per la HomePage verrà  in automatico esteso anche alle pagine degli “archivi per”…

    Mandami (gidibao[chiocciola]gmail[punto]com) una lista dei plugin che hai attivato così mi faccio una idea ;-)

    Sì, il tuo blog mi piace anche graficamente (oltre che per gli utilissimi contenuti)

    Nella risposta alla email che mi invierai, inserirò le info sul come aggiungere il mio link nel footer del tuo tema… Grazie!

    a presto

    Gianni :-)

  • TuttoVolume 20 gennaio 2009, 14:13

    Ciao Gianni. Sono di nuovo qui, questa volta però per dirti che ho avviato il blog su wordpress, e magari se ti va dagli un occhiata, cosi mi dici cosa dovrei modificare(http://tuttovolume.net). Le immagini dell’header per ora sono quelle originali del blog, sono in attesa che una mia amica mi crei degli header personalizzati che poi cambierò.
    Volevo chiederti una cosa, ho impostato il blog cosi che in home page siano visibili gli ultimi 4 articoli, c’ਠun modo per far apparire pi๠di 4 articoli quando il visitatore va in una categoria? Ho installato anche alcuni plugin, tra cui il plugin Adsense injection e all in one seo, in pi๠ho installato anche wp super cache, ma per il momento lo tengo disabilitato, visto che ogni volta sono costretto a cambiare pagina per vedere le modifiche che apporto man mano.
    Hai qualche plugin in particolare da consigliarmi?
    Ciao Gianni spero che ti piaccia il blog, e anzi se me lo concedi, e mi dici pure come fare, vorrei mettere il tuo nome e link nel footer affianco a quello del creatore del tema.
    Ciao e a presto ci puoi giurare

  • gidibao 13 gennaio 2009, 9:00

    Ciao Peppe,

    sono molto lieto che tu abbia gradito i temi! ;-)

    Mi ha fatto molto piacere!!! Grazie Peppe, va benissimo così come é…

    Happy blogging

    Gianni :-)

  • TuttoVolume 13 gennaio 2009, 4:32
  • TuttoVolume 13 gennaio 2009, 3:46

    Wow grazie gidibao, il tema primepress sembra ottimo, ho scaricato il tema adesso ci gioco un pò in locale,e vedo come posso utilizzarlo al meglio.
    Anche Vigiliance non ਠmale, anche perché assieme al tema sono compresi sul sito alcuni tutorial che spiegano come modificare alcuni parametri del tema, e questa ਠuna gran cosa per me.
    Mitici i temi e mitico tu.

  • gidibao 13 gennaio 2009, 1:05

    Ciao Peppe,

    frammentare in pi๠parti la sidebar (a due colonne) da un tema pre-confezionato può anche generare dei problemi di visualizzazione con IE (la bestia nera dei webmaster!!!). Nel tema che ti ho suggerito come esempio, la sidebar é stata innestata una sola volta… con due non ho neppure iniziato :-)

    Inizia i test con questi due temi:

    Vigilance

    PrimePress

  • TuttoVolume 12 gennaio 2009, 23:42

    Ho dato un occhiata al sito, ed ਠproprio quello che avevo in mente io, con in piu magari la possibilità  di aggiungere questi box in pi๠parti della sidebar, ma se mi dici che ਠcomplicato posso pure farne a meno, anche se dovrò trovare il modo per adattare i contenuti.
    Gia conoscevo firebug, l’ho pure installato sul firefox del mio portatile, ma non lo mai utilizzato per questo scopo, in pratica l’ho sempre utilizzato per indagare nel codice di qualche sito, e prelevare alcuni frammenti di script, ma so che si può utilizzare anche per modificare al volo i contenuti di un sito.
    Visto che hai capito il genere di tema che mi interessa, quale mi consiglieresti tu di usare per iniziare? Magari che sia Widget compatibile.

  • gidibao 12 gennaio 2009, 22:08

    Ciao Peppe,

    sì: tecnicamente é possibile. L’unico problema potrebbe dipendere dal fatto che tu farai uso di un tema pre-confezionato (sì, modificabile) che non é detto che offra la possibilità  di compiere su di esso quello che tu richiedi (dimensioni larghezza comprese). Ad esempio, fai una visita a questo sito che ho realizzato: SanremoRunners.
    Come potrai tu stesso vedere, é presente una singola sidebar innestata in una doppia.

    Infine, mi permetto di suggerirti l’utilizzo di un ottimo componente aggiuntivo per Firefox particolarmente utile per i lavori di styling: Firebug ;-)

  • TuttoVolume 12 gennaio 2009, 20:44

    Il tema ਠun altra incognita, in pratica vorrei usare un tema con 2 sidebar, ma se ਠpossibile avere nella sidebar alcune interruzioni che mi diano uno spazio di 300 pixel. In pratica tieni presente la sidebar del tuo blog, ma con qualche box che comprenda entrambe le colonne dalla sidebar e formare un elemento che le interrompa, ma che poi continuino sotto, il box dovrebbe essere di 300 px x 250 px.
    Si può fare una cosa del genere?

  • gidibao 12 gennaio 2009, 20:23

    Ciao Peppe,

    ottima notizia! ;-)

    Per i temi, puoi fare una visita alla Theme Directory di WordPress mentre per le modifiche alla barra laterale, generalmente si fa uso dei widget (quando il tema in uso lo consente) oppure, é possibile inserire i vari codici direttamente nel file .php della sidebar.

    Eventualmente, segnalami il tema che pi๠ti ispira così potrò darti una mano nelle modifiche che deciderai di apportare

    Ciao ciao

    Giani :-)

  • TuttoVolume 12 gennaio 2009, 16:45

    Ciao Gidibao, ti scrivo per dirti che sono riuscito a importare gli articoli e i commenti, il problema era il blog wordpress installato sul servizio hosting gratuito, quando ho provato con quello installato su DreamHost non ho avuto nessun problema, e mi ha importato in 2 minuti tutti i 1479 post pi๠i tantissimi commenti. Visto che ci sono riuscito ne ho approfittato anche per esportare il file sul mio computer.
    La prima fase si ਠrisolta, ora ho bisogno di capire come lavorare con il tema del blog, in quanto ho visto che con il tema utilizzato per il test, i post non sono ben disposti, e le parole in alcuni punti escono fuori dal campo del testo, a parte questo devo anche capire come fare per integrare gli elementi nella barra laterale (java script), e come fare per inserire nell’header un immagine (come quella che ho sul mio blogger con il nome del blog).
    Be un pò alla volta spero di riuscire a far tutto.
    Ciao ciao
    Peppe

  • TuttoVolume 12 gennaio 2009, 0:22

    L’importazione dei post l’ho fatta su un wordpress installato su un hosting che offre uno spazio gratuito, non sul mio dominio (che per la cronaca ਠDreamhost), e si la pagina che hai inserito tu ਠgiusta, ma dopo aver continuato, mi dice che c’ਠstato un problema nell’aprire una connessione sicura con Google e mi da anche un messaggio: Unable to find the socket transport “ssl” – did you forget to enable it when you configured PHP? (0)
    C’ਠper caso qualche altro sistema, non so utilizzando il feed, o importando il backup dei post del blog che poi ਠun file XML?
    Perché pensandoci bene se non trovo una soluzione per importare i post non posso nemmeno iniziare a strutturare il blog.
    Per il discorso blog vs social network, io credo che i social passeranno di moda prima dei blog, non so perché ma credo che prima o poi la gente iniziera a stancarsi, e credo che Mark zuckerberg faccia meglio a venedere Facebook ora che può guadagnarci un sacco di soldi. Poco tempo fa ho letto anche un resoconto sugli introiti dei social network, che risultano molto limitati se messi al confronto con il numero di utenti, e che le società  sono poco propense ad investire su questi modelli, quindi via gli investimenti andranno scemando anche strutture e risorse, di conseguenza gli utenti, che comunque credo si stancheranno presto.

  • gidibao 11 gennaio 2009, 21:58

    Ciao TV,

    l’importazione da Blogger a WP l’hai effettuata con il nuovo sito in locale da loggato in Blogger? E’ comparsa una pagina simile a questa?

    A mio avviso, una buona soluzione potrebbe essere quella di lasciare contemporaneamente online i due blog aggiornati (doppie pubblicazioni articoli) per almeno un mese con l’accortezza di disattivare i commenti (Funzione “Solo membri di questo blog” di Blogger) incentivando di fatto l’utilizzo del nuovo sito. Naturalmente, nel Blogger dovrai lasciare un messaggio sticky che indichi il passaggio a WordPress, il link al nuovo sito e magari la data dello switch (via orologio countdown) definitivo…

    Conviene traslocare? Senza dubbio alcuno, tecnicamente sì. Passare a WP é un po’ come entrare nel Paese delle Meraviglie :-)
    Leggo che ti piace scrivere di informatica quindi… su questo piano dovresti sentirti ampiamente appagato per il passagio.
    Diversamente, i primi tempi sarà  fastidioso dover aggiornare tutti i tuoi contatti, i tuoi account, etc. Per non parlare del traffico che, almeno per un po’ di tempo, verrà  suddiviso tra il vecchio ed il nuovo (introiti pubblicitari compresi). A medio/lungo termine (mesi-anni), il passaggio a WP sarà  certamente vantaggioso: dopotutto passi ad un dominio di primo livello.

    Tramonto dei blog? Non ho la sfera di cristallo a portata di mano comunque, a mio modesto parere, presumo che gradualmente svanirà  la moda di avere un blog e molti (giovani/giovanissimi) blogghers à  la mode passeranno a FaceBook et similia… Infine, quei blog che già  c’erano prima che il tutto fosse così up-to-date e chic continueranno probabilemnte ad esistere indipendentemente delle tendenze e delle mode del momento…

  • TuttoVolume 11 gennaio 2009, 19:05

    Sono interessato al creare i file xml pi๠piccoli, magari quando puoi mi spieghi come fare.
    Alla fine dei conti, cosa pensi mi convenga effettuare il trasloco, o forse devo lasciare tutto cosi?
    Secondo le tue stime, quanto pensi ci voglia per concludere la migrazione, e durante quel periodo, i nuovi post li pubblico solo sul nuovo blog (wordpress), o su entrambi?
    Lo so che c’ਠun prezzo da pagare, ed ਠcolpa mia se non ho pensato prima a pubblicare su un self hosted, ma pensa che il progetto ਠpartito per gioco un anno fa, e non credevo certo che avrebbe avuto questo riscontro (che poi ਠarrivato solo negli ultimi 4 mesi) con un aumento di visite impressionante nell’ultimo mese, e visto che le cose stavano cosi ho quindi pensato di dare un tocco di professionalità  al blog, e registrare un dominio. Se poi le cose vanno avanti cosi, prevedo che per la fine dell’anno potrei vivere anche di solo blog (che non sarebbe male), e dedicare tutto il tempo al progetto, anche se le prospettive parlano di un graduale tramonto dei blog, a proposito tu che ne pensi? Negli anni a venire, i blog avranno sempre un pubblico, o gli utenti si sposteranno su altri modelli di pubblicazione, non so tipo i social network?

  • gidibao 11 gennaio 2009, 18:37

    Ciao TV,

    1500 articoli sono un bel numerino: un file forse troppo grande da poter importare in una volta sola. In teoria si potrebbero utilizzare pi๠file di dimensioni pi๠piccole in formato XML… Quando verrà  il momento, potremo documentarci al meglio ;-)

    Circa il vecchio blog, puoi sì lasciarlo attivo per un certo periodo di tempo comunque, il nuovo non avrebbe già  da subito il posizionamento del tuo attuale… in altri termini: ripartiresti quasi da zero! Considera ad ogni modo che il vecchio blog lo potresti utilizzare come trampolino al nuovo quindi, in un arco relativamente breve di tempo, tutti i tuoi utenti migrerebbero verso il nuovo incrementando di fatto il valore del tuo (nuovo) sito. Infine, il pagerank del vecchio blog non verrà  trasferito al nuovo: lo dovrai riconquistare nel tempo.
    Purtroppo questo é il prezzo che si deve pagare per il cambiamento quando si ha un buon blog già  avviato da anni :-(

    Molto probabilmente, con lo trascorrere del tempo e la migrazione degli utenti verso il nuovo sito, il vecchio blog Blogger perderà  valore a discapito del nunovo con WP…

    Non sai come ringraziarmi?
    Ma lo hai già  fatto: il tuo grazie sincero é pi๠che sufficiente!!! ;-)

    Buona serata

    Gianni :-)

  • TuttoVolume 11 gennaio 2009, 17:31

    Mi fa piacere ricevere tue istruzioni in quanto credo che tu sappia bene come fare. Per quanto riguarda l’importazione dei post ci ho gia
    provato ma mi da un errore wordpress e dice che non riesce e importare i post. Utilizzo Blogger da un anno e ho pubblicato circa
    1500 articoli corredati di immagini, e tutti piuttosto lunghi, quindi capirai che non ਠuna cosa da poco. Per il tema io avevo pensato di mettere su prima tutto il blog senza farlo vedere ai motori di ricerca, collaudarlo per un po di tempo, e poi aprirlo ufficialmente, questo perché voglio evitare problemi e essere sicuro di poter fornire il servizio tutti i giorni senza interruzioni. Un altra cosa volevo chiederti, una volta che avrò importato tutti i post, se mai ci riuscissi, cosa faccio con il vecchio blog, lo lascio aperto o lo chiudo definitivamente? Sappi che il blog ਠben posizionato nei motori di ricerca, come ci sia riuscito non lo so, e viene seguito da molti utenti, se lo lascio aperto i motori di ricerca non potrebbero penalizzare il nuovo blog, o addirittura entrambi?
    Non so come ringraziarti, ma tu chiedi pure e sarò lieto, se posso, di farlo.

  • gidibao 11 gennaio 2009, 16:25

    Ciao TuttoVolume,

    prego! ;-)

    Sono molto lieto che tu abbia deciso di attivare un WordPress self-hosted: vedrai che ne sarai mooolto soddisfatto!

    Oggi come oggi, la migrazione da un blog Blogger necessita di un paio di click… Vai nella bacheca di WordPress e clicca sulla voce “Strumenti” quindi seleziona “Importa”. Nella nuova pagina che apparirà , clicca su “Blogger” e segui le istruzioni. In poco tempo, dipende naturalmente dal numero di articoli che hai in archivio, i tuoi posta pubblicati su Blogger saranno disponibili anche sul tuo nuovo blog WordPress ;-)

    Circa il tema da utilizzare, mi permetto di suggerirti di fare un po’ di esperienza con il tema di default di WP quindi, una volta che avrai superato il periodo di adattamento, passare al tema che ritieni sia pi๠opportuno per il frontend del tuo sito.

    Passa pure da qui tutte le volte che vorrai, sei il benvenuto!

    Grazie e buona domenica anche a te :-)

  • TuttoVolume 11 gennaio 2009, 15:32

    Grazie Gidibao, ora lo prova su Wordpress che ho in locale, e poi scelgo quale usare per il blog, sai ho registrato un dominio
    per il mio blog, ma adesso sono un pò inpacciato con la migrazione,
    peché non so da dove cominciare, e stò innanzitutto scegliendo un template, ho scaricato anche iNove, e ora vedo quale può adattarsi meglio al mio modello di pubbblicazione.
    Grazie ancora, e credo che verrò ancora a trovarti pi๠avanti per qualche plugin.
    Ciao e buona domenica.

  • gidibao 11 gennaio 2009, 9:28

    Ciao TuttoVolume,

    il file .po é un file di servizio grazie al quale é possibile (utilizzando il programma PoEdit) tradurre le stringhe in lingua originale associando ad esse il testo, in questo caso, in italiano. Per ogni file .po il software Poedit ne compila uno binario a nome .mo ossia quello che viene usato per la localizzazione in italiano del tuo tema.
    Il file .po può infine essere ad esempio usato da te (via PoEdit) per modificare a tuo piacere la traduzione qualora desiderassi apportare dei cambiamenti al testo…

    Grazie a te per la gradita visita,

    Gianni ;-)

  • TuttoVolume 10 gennaio 2009, 22:19

    Grazie per la solerte risposta, in pratica ho incollato il file it_IT.mo nella cartella wp-content/themes/carrington, il file
    .po invece a che servirebbe?
    Ti ringrazio, di nuovo complimenti e buon fine settimana

  • gidibao 10 gennaio 2009, 21:40

    Ciao TuttoVolume,
    grazie: sei molto gentile! ;-)

    Clicca sulla tab “Localizzazione” nell’articolo qui sopra quindi, clicca sul link “Carrington Blog in italiano” nella finestra di download.

    Buon fine settimana

    Gianni :-)

  • TuttoVolume 10 gennaio 2009, 20:38

    Ciao e complimenti per i tuoi lavori. Volevo usare il tema da te proposto, ma non sono riuscito a seguire il 2 passaggio dove dici di inserire il file it_IT.mo nella cartella principale.
    Dove devo prendere il file?

Leave a Comment